BioEnergia Risparmio Energetico

Seradel è anche risparmio energetico!

La bioenergia è continuamente ritrasformata ciclicamente

L’uomo scoprì che le entità biologiche possono bruciare, e pensò,che questo fosse lo “spirito” che faceva animare muovere e vivere le entità biologiche.

Il fuoco era qualcosa di misterioso e magico, il controllo di questa risorsa energetica permise il surclassamento agli altri animali

e uno sviluppo evolutivo (evoluzione) basato anche sul controllo di risorse energetiche esterne alla sua fisiologia.

Usò il calore del legno che bruciava per scaldarsi e illuminare la notte, poi cucinò i cibi che diventavano più teneri e digeribili.

Fu scoperta anche la “forza” del calore che poteva vaporizzare l’acqua e muovere una macchina a vapore

e come oggi accade cuciniamo con le brace prodotte dalla legna bruciata con i nostri fuochi che però scaldano anche

tutta l’acqua calda presente al Seradel, dalle lavastoviglie ai caloriferi ai lavandini.

Riscaldiamo tre quarti di Seradel solo con i fuochi che producono le nostre grigliate

zone ristrette al personale, cucina, sala, e veranda

mentre la zona della tettoia (la veranda piu esterna) è in fase di riprogrammazione

e i progetti per riscaldare anch’essa con la bioenergia Seradel sono gia in corso.